Per visitare il Parco,
la miglior via è...
vaiasinara
Parco Nazionale dell'Asinara
Area Marina Protetta "Isola dell'Asinara"
immagine parcoasinara
  • CEAS.INARA - CENTRO ED. AMBIENTALE E SOSTENIBILITA'

Procedura per l'ottenimento del marchio di qualità del Parco.

 

Il Marchio di qualità ambientale del Parco Nazionale dell’Asinara è inserito all’interno della rete dei Parchi e delle aree protette della Sardegna. Il percorso nasce qualche anno fa nell’ambito dei progetti comunitari Retraparc (2008-2012) e Resmar (2011-2012). A conclusione delle attività di sperimentazione sono stati condivisi dei protocolli d’intesa tra le principali aree protette della Sardegna (un primo accordo tra i Parchi dell’Asinara, La Maddalena, Porto Conte, Molentargius il 10.04.2012; un secondo tra i Parchi dell’Asinara, La Maddalena, Porto Conte, Geominerairo, Amp Tavolara il 19.04.2016).

(Delibera del Consiglio Direttivo del Parco Nazionale dell’Asinara n. 11/2017 e nota di approvazione del 7002/2017)  


Procedura per la concessione del marchio:

1) Il titolare dell'attività per la quale è richiesta la concessione del Marchio deve inoltrare la domanda all'Ente Parco territorialmente competente unitamente agli allegati previsti nel Regolamento.

 

2) L'Ente Parco territorialmente competente, una volta ricevuta la domanda, invia al richiedente un documento da compilare, che dimostri la coerenza tra i contenuti del disciplinare e la filiera di produzione dell'azienda (autocertificazione).

 

3) L'Ente Parco effettua il controllo di conformità ai requisiti previsti nelle carte di qualità, documentale (requisiti di base) e uno in azienda al fine di valutare la coerenza con i disciplinari.

 

4) A seguito del controllo viene redatto un apposito verbale di verifica ispettiva che viene trasmesso al Comitato di concessione del Marchio, che delibera nel merito.

 

5) La ratifica della concessione del Marchio avviene attraverso la sottoscrizione di apposito "Atto di Concessione" tra l'Ente Parco territorialmente competente e il richiedente.

 

Qui sotto possono essere scaricati i principali documenti:

  • Modulo di richiesta di concessione
  • Modulo di richiesta di rinnovo
  • Regolamento
  • Carta della qualità dei servizi turistici